ARTEMAG-INFOSCHEDA su magazzino virtuale:
MAGAZZINO D'ARTE E RELIGIONE: DIPINTI, STATUE, STAMPE, LIBRI, DOCUMENTI ISPIRATI ALLE RELIGIONI, EX-VOTO E OGGETTI D'ARTIGIANATO ARTISTICO RELIGIOSO
(riferimento codice: 656338)
Dopo le poliedriche forme d’arte dell’epoca classica e dopo le forme d’arte, spesso giudicate ingiustamente, minori dei popoli barbari, in corrispondenza della proclamazione del Sacro Romano Impero inizia il ciclo medioevale ove, praticamente, l’unica forma d’arte che si sviluppa in Europa e’ l’arte sacra. Via via dall’800 d.c. fino al rinascimento, una schiera di artisti prima anonimi poi famosi come Giotto, Masaccio e il Beato Angelico, hanno dipinto Gesu’ Madonne e Santi in tutti gli spazi disponibili di chiese, palazzi, monasteri e santelle. Con il Rinascimento, le forme e i temi d’arte vengono totalmente rivoluzionati e, da filone unico, l’arte sacra diventa prima filone principale, poi filone secondario fino ai giorni nostri dove l’arte sacra e’ relegata ad area artistica per fedeli e appassionati. Cosi nei negozi e nei mercati dell’arte, religiosi ed appassionati vanno alla ricerca di icone, immagini , quadri antichi e moderni con Gesu’, Madonne e Santi in mezzo a un miriade di dipinti e oggetti d’arte che con l’arte sacra hanno ben poco da spartire. Purtroppo e' in molti diffusa la credenza che l’arte sacra, cosi’ relegata a nicchia di mercato, a parte le opere del rinascimento, sia una forma minore dell’arte. Invito costoro a visitare una mostra di icone antiche o una galleria d’arte moderna dedicata all’arte sacra e potranno direttamente constatare quanta tecnica, quanta passione artistica, quanti sentimenti, quanta logica storica, filosofica e teologica stia dietro quest’arte. Con uno studio specifico su questo argomento corredato da ampia bibliografia, vogliamo dare un nostro piccolo contributo per riportare una giusta attenzione alle piccole e grandi opere artistiche appartenete a questo filone dell'arte.
© copyright 2006 CSOA-ARTE All Rights Reserved. ritorno